The Jury – Leonardo Zunica

Formatosi presso la scuola di Renzo Bonizzato e perfezionatosi con i maestri K.Bogino, L. Naumov presso il Conservatorio di Mosca, Alfredo Speranza e Virginio Pavarana, Leonardo Zunica ha intrapreso una attività concertistica che lo ha visto esibirsi come solista e in formazioni da camera in importanti sale e stagioni concertistiche in Italia, Svizzera, Ucraina, Finlandia, Spagna, Grecia, Scozia, Russia.

Collabora con artisti e formazioni come Oleksandr Semchuk, il Quartetto di Fiesole, il Quartetto Amati, Quartetto dell’Arena di Verona, Volodimir Syrenko e l’Orchestra Nazionale Ucraina, Jukka Isaakkila e l’Orchestra dell’Arena di Verona, Icarus Ensemble, Dedalo Ensemble, Mauro Negri, Gabriele Mirabassi, David Cohen, Federico Mondelci, I Virtuosi Italiani, Paolo Ghidoni, Iaia Forte, Antonello Farulli, L. Palomares, Maria Ala-Hannula e con musicologi come Quirino Principe, Sandro Cappelletto. Apprezzato come docente, svolge la propria attività presso il Liceo musicale di Mantova e l’Accademia pianistica di Mantova. Negli ultimi anni i suoi allievi hanno ottenuto più di cinquanta premi in concorsi nazionali ed internazionali.

E’ direttore artistico della stagione Mantovamusica. Recentemente si è esibito con grandissimo successo presso il Teatro Coccia di Novara, in un progetto curato con Ivano Fossati e l’Orchestra Sinfonica Mantovana sulla vita e la musica di G. Gershwin. Il 2018 vedrà l’uscita di due produzioni discografiche dedicate alla musica E. Chausson e C. Debussy.