Sette premi ai giovani talenti

L'immagine può contenere: 13 persone, persone che sorridono

Conclusa la seconda giornata di audizioni del XXX Concorso Internazionale di Esecuzione Strumentale “Giovani Talenti” e “Premio Rovere d’Oro” (San Bartolomeo al Mare, Direttore artistico Christian Lavernier).

Questa mattina in gara i più giovani al pianoforte (sezione I, fasce A1, A2 e A3): attribuiti 5 primi premi a Kloi Malaj(Diano Marina, Italia, 11 anni) con il punteggio di 98/100, Greta Venturoli (Milano, Italia, 9 anni) con il punteggio di 96/100, Sevara Murotbekova (Uzbekhistan, 11 anni) con il punteggio di 96/100, Shakhodat Narzullaeva(Uzbekhistan, 11 anni) con il punteggio di 95/100, Umarkhon Nurmatov (Russia, 11 anni) con il punteggio di 95/100.Kloi Malaj ha vinto anche il premio quale migliore della sezione I (pianoforte, chitarra, arpa) e si è aggiudicato una borsa di studio del valore di 300,00 € che gli verrà conferita questa sera nel corso del Concerto dei Giurati in programma alle ore 21:30 (Sagrato del Santuario di N. S. della Rovere).

Nel pomeriggio sono stati assegnati altri due primi premi (sezione II, fascia A2) ai violinisti Raphael-Yujin Horn(Germania, 12 anni) con il punteggio di 98/100 e Lucrezia Lavino Mercuri (Roma, Italia, 12 anni) con il punteggio di 97/100.

Le audizioni dei Giovani Talenti proseguiranno domani. Martedì e mercoledì quelle per l’assegnazione del Rovere d’Oro.